Il Convento di San Michele

Un caratteristico sentiero attraversa i fitti boschi e conduce al convento che, arroccato sulla caldera del Vulture, si affaccia sul Lago Piccolo creando un gradevole contrasto con la natura circostante.

Viene edificato dai francescani a partire dal XVII secolo, su un sito molto più antico. Ingloba le laure basiliane e in particolare la Grande Grotta scavata nel tufo dedicata all'arcangelo Michele. Nei pressi sono stati ritrovati depositi votivi risalenti al IV-III sec. a.C.

La Grotta dell'Angelo era il luogo dove si riunivano in preghiera i monaci italo-greci che anticamente abitavano la zona. 

L'intero complesso è costituito da un convento a più piani, una chiesa settecentesca e l'antica edicola bizantina.

Attualmente la struttura, nei primi tre livelli, ospita il Museo di Storia Naturale del Vulture.

 

come arrivare
escursioni guidate
itinerari
meteo
natura
dove mangiare
informazioni utili
racconti
luoghi di interesse
dove dormire

itzh-CNenfrdejaptrues

logo IT

 

 

Il presente sito si ispira alle nuove linee guida di design per i servizi web delle PA

Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 2.0 Italia

© parcovulture.it - Tutti i diritti riservati